Risparmio energetico

Risparmio energetico

Un impianto di riscaldamento efficiente permette, oltre che una riduzione dei consumi e quindi un conseguente risparmio economico, di garantire ai clienti un confortevole microclima in particolar modo durante la stagione invernale.
La sicurezza, l’efficienza di un impianto di riscaldamento e un possibile risparmio sulla bolletta sono elementi decisivi al momento della scelta della tipologia del combustibile da utilizzare.
L’uso più comune del gas naturale è quello residenziale, in quanto non soltanto è il più pulito tra tutti i combustibili fossili, ma anche quello più conveniente, grazie a costi di gestione delle apparecchiature significativamente più bassi.
Nonostante l’investimento iniziale per l’installazione dei nuovi impianti, i vantaggi che il gas naturale offre sono molti e si misurano in termini di sicurezza, di costi e per ultimo, ma non per questo meno importante, anche in termini di tutela dell’ambiente.
Per quanto riguarda la sicurezza, il gas naturale, essendo più leggero dell’aria, ha il vantaggio di disperdersi più facilmente rispetto ad altri carburanti.
Inoltre le caldaie a gas naturale devono essere sottoposte per Legge a periodici controlli e revisioni da parte di tecnici specializzati che ne verificano il buon funzionamento.
Analizzando i costi, la fornitura di  gas naturale attualmente appare come la più economica sul mercato.

Confronto costi

Altro elemento a favore della sua economicità è il fatto che il mantenimento degli impianti è meno oneroso rispetto a quelli a gasolio o olio combustibile.
La scelta di un impianto a gas naturale, inoltre, ha anche dei vantaggi in termini di rispetto dell’ambiente.
Il gas naturale ha infatti un bassissimo impatto ambientale, perché viene utilizzato senza alcuna lavorazione aggiuntiva e viene estratto da terra.
L’utilizzo del gas naturale al posto di altri combustibili contribuisce a combattere i problemi ambientali legati a emissioni di gas serra, pioggia acida, smog, rifiuti solidi ed inquinamento dell’acqua.
Il gas naturale è una fonte energetica ecologica perché la sua combustione produce prevalentemente vapore acqueo ed anidride carbonica (quest’ultima in misura inferiore al petrolio e al carbone).
Dalla combustione sono praticamente assenti prodotti solforosi, polveri e solo ad alte temperature possono svilupparsi ossidi di azoto, seppur in quantità limitate.
In più, rispetto al petrolio, al carbone, e ai processi nucleari, l’utilizzo del gas naturale non produce virtualmente rifiuti solidi ed ha molto meno effetto sulla qualità dell’acqua.
Infine sostituendo i generatori di calore alimentati a gasolio con quelli alimentati a gas naturale si contribuisce a diminuire l’inquinamento acustico: Infatti i bruciatori a gasolio sono molto più rumorosi rispetto a quelli alimentati da combustibile gassoso.
Per questi motivi il gas naturale rappresenta una scelta vincente per tutti coloro che vogliono sostituire il loro impianto di riscaldamento a gasolio con impianti a gas naturale.

Due esempi su come risparmiare con il gas naturale:

LA CALDAIA A CONDENSAZIONE è la tecnologia amica dell’ambiente e del risparmio.

Le caldaie a condensazione sono più pulite ed efficienti: anche il vapore acqueo contenuto nei prodotti della combustione è utilizzato per generare calore. Sfruttando al massimo la condensa, l’energia per produrre il calore desiderato è minore, a vantaggio di un risparmio energetico. Le caldaie a condensazione, infatti, riducono i consumi fino al 30% e le emissioni inquinanti (NOx e CO2) fino al 70%, rispetto a quelle “tradizionali”.

TUBI RADIANTI a gas naturale sono una tecnologia con altissimo risparmio per capannoni.

I vantaggi sono:

Tubi radianti

Tubi radianti

  • Possibilità di riscaldare singole zone
  • Concentrazione del calore al pavimento
  • Assenza di movimenti di aria in ambiente
  • Limitata stratificazione di aria fra pavimento e soffitto
  • Assenza di pulviscolo in sospensione
  • Operare in comfort termico respirando aria più fresca
  • Ambienti più salubri
  • Non necessita la costruzione di una centrale termica
  • Ridotta inerzia termica dell’intero impianto
  • Possibilità di riscaldare zone a temperatura diversa
  • Minima manutenzione
  • Riduzione dei consumi energetici  30% rispetto a sistemi ad aria calda

Per saperne di più sul risparmio energetico possibile con il gas naturale chiedete una consulenza ai tecnici di Metanord SA.

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito gas-naturale.