BELLINZONA: RETE METANORD, PROGETTAZIONE AL VIA

BELLINZONA: RETE METANORD, PROGETTAZIONE AL VIA

La progettazione di massima della futura rete di distribuzione nel territorio del Comune di Bellinzona inizierà subito. Lo assicura Metanord, dopo aver preso atto con soddisfazione del via libera dato dal Consiglio comunale con 37 voti favorevoli e 5 contrari alla concessione per la fornitura di gas naturale. Il consenso politico per poter operare sul territorio bellinzonese suggella un lavoro di certo non facile per il quale l’azienda con sede a Camorino si sente in dovere di esprimere pubblicamente un ringraziamento all’Autorità cittadina e alla Direzione della AMB.
Metanord rifornisce già i Comuni di S. Antonino, Camorino, Giubiasco, Monte Carasso e con il sì della capitale potrà raggiungere prima del previsto anche Arbedo-Castione. Per quanto attiene agli sviluppi futuri, Metanord rileva che dalle ultime informazioni ricevute dalla sua sede centrale di Zurigo si evince la volontà di ottenere il prodotto gas naturale sempre più miscelato e raffinato con biogas. Altre sperimentazioni sono in corso anche per promuovere il gas naturale unitamente all’energia solare, in particolare per le abitazioni. Si cercherà dunque anche in Ticino di dare spazio a nuovi impianti di microcogenerazione in grado di produrre calore ed elettricità ad uso domestico.
A conferma del crescente interesse per questo vettore energetico, Metanod ricorda infine che ben 900 dei 2400 Comuni svizzeri sono già allacciati alle condotte del gas naturale.

Corriere del Ticino – 20/06/2014

Articolo liberatv